Villa Trissino Muttoni detta la Ca’ Impenta, la gloria e l’oblio

Villa Trissino Muttoni detta la Ca’ Impenta, la gloria e l’oblio Il 10 giugno 1848 Vicenza si arrendeva, dopo strenua resistenza, alle truppe imperiali asburgiche guidate dal comandante Josef Radetzky. Nella tarda sera del giorno stesso, a villa Trissino-Muttoni, detta anche Ca' Impenta (casa dipinta), il feldmaresciallo riceveva la resa della milizie, che dopo serrata trattativa ottennero l'onore delle... Continua »
luglio 15, 2013